A Place for Sport Music and Culture

 

Sonic Blast Moledo 2014 recap

Posted agosto 23, 2014 by Marco Sala in Events

SonicBlastMoledo Guerrera

La quarta edizione del Sonic Blast a Moledo do Mihno in Portogallo ha spaccato. Due esilaranti giorni di Stoner Rock e sonirità psichedeliche anni 70 hanno invaso tutto il paese. Gli ottimi suoni e le luci erano in perfetta sintonia con tutto il mood che si era creato. I volumi altissimi e i numerosi partecipanti non hanno spaventato il piccolo paesino, tutti molto civili, perchè ci si diverte anche senza esagerare.

SonicBlastcamping

novità per questa nuova edizione è stato il free camping nel bosco con docce e bagni, a pochi passi dalla spiaggia, dove tutti hanno potuto rilassarsi dopo una bella giornata a prendere il sole o dopo un surfata mattutina. Tutti gli spot vicinissimi tra di loro davano l’oppurtinita di lascire la macchina per le vie del paese per aggirarsi per le strade a piedi.

acidmessmoledo

Le local band hanno avuto l’opportunità di suonare sul pool stage nella piscina del centro culturale adiacente al parco giochi dove era posizionato il main stage. Nei due caldi pomeriggi hanno suonato i Solar Corona, Acid Mess, Jibòia il primo giorno.

sonicblastpoolstage

e nel secondo hanno aperto le danze i Bùfalo, Los Saguaros, Stone Dead e i punkers Mr.Miyagi.

Al tramonto tutti si sono spostati nel Mein stage dove hanno suonato i barcellonesi Prisma Circus che hanno ipnotizzato tutti con le loro sonorità anni 70, The Bellrays hanno scaldato il pubblico conil loro Rock’n’Roll hanno proseguito i local Black Bombaim e hanno cloncuso il primo giorno i nipponici Church of Misery con il loro potente e aggressivo Doom.

prisma circus moledo

the bellraysmoledo

churchofmiserysonicblast

Mentre nel secondo giorno molto piú psichedelico con Dreamwapon, che hanno passato poi il palco ai rocker Guerrera, dopodiche tutti sono rimasti incollati al palco per attender l’arrivo di Elin la bellissima cantante degli svedesi Blues Pills. Dopo di loro gli strumentali tedeschi My Sleeping Karma, in conclusione a questa interessante giornata i The Atomic Bitchwax  hanno scosso l’animo di tutti i presenti.

bluespillssonicblast

atomicbitchwaxmoledo

 

photo by Bruna Amaral

 


About the Author

Marco Sala


//via i commenti